HOSPITALITY CAST BENVENUTO

Scegli il tuo corso e prenota la tua camera

Scopri di più
#SAFEEDUCATION: detergenza delle superfici e dei sistemi di lavaggio
14/09/2020

Tutto sanificato, persino le stoviglie? In CAST Alimenti sicuramente sì!

Una voce importante del Protocollo di sicurezza di CAST Alimenti è l’aspetto della detergenza delle superfici e dei sistemi di lavaggio. Poco trattato nei protocolli nazionali di igiene e prevenzione del contagio da Covid-19 per il nostro settore, questa parte ha invece per noi un ruolo davvero importante. Infatti, da anni, già prima dell’emergenza Coronavirus, la scuola si è dotata di due partner specifici per attivare tale tipo di sanificazione: sani-chef, azienda che fornisce tutti i prodotti di pulizia professionale e MEIKO, che ha dotato CAST di tutte le lavastoviglie presenti nelle aule, nel bar e nella cucina della scuola, oltre alla nuova Main Kitchen, attualmente in fase di allestimento.

Sani-chef è una linea di detergenti professionali, realizzata con concetti erboristici, totalmente sostenibile, per la pulizia di cucine, mense, ecc. “Alla base della R&D dei nostri prodotti”, ci racconta Luca Mistretta, ideatore e distributore dei prodotti sani-chef, “c’è sempre stata la nostra idea di poter creare ambienti di lavoro più salubri, garantendo elevate performance con tempi rapidi di azione, salvaguardando gli operatori e l’ambiente. Abbiamo così realizzato prodotti totalmente sostenibili, innovativi, ecologici che funzionano come quelli chimici tradizionali e, nel contempo, preservano l’ambiente e gli operatori che non inalano sostanze nocive. Collaboriamo con CAST da oltre 4 anni e di questo rapporto siamo molto orgogliosi.”

  • Nelle cucine di CAST Alimenti vengono usati sgrassatori per pavimenti con estratti vegetali a base batterica che "digeriscono il grasso" e che, colando nelle griglie, puliscono anche le tubazioni, e sgrassanti rapidi neutri a base di componenti di derivazione erboristica.
  • Per la sanificazione veloce delle superfici di lavoro viene utilizzato un prodotto a base di acido paracetico stabilizzato.
  • Per la pulizia delle stanze nell'area dell'hospitality sono stati scelti panni di tessuto/non tessuto monouso imbevuti di sostanze detergenti e contenuti in secchi ermetici, affinché non entrino mai a contatto con l'ambiente.
  • Nelle lavastoviglie MEIKO sono utilizzati il detersivo professionale di sani-chef a base di cenere di legno (lisciva) e il brillantante acido che neutralizza eventuali residui di detergente.

Quanto a MEIKO, che produce diversi tipi di lavastoviglie per il trattamento sicuro di stoviglie e utensili nelle cucine professionali, è in grado di certificare l’igienizzazione del processo di lavaggio per ogni macchina installata in CAST, grazie a un certificato di garanzia sull’efficacia virucida del processo di lavaggio effettuato nelle lavastoviglie MEIKO contro il Coronavirus

"Tra tutti i decreti e protocolli stilati per la sicurezza, protezione, sanificazione nonché disinfezione nel settore HORECA”, afferma Valbona Elezi, Sales Office Manager di MEIKO Italia, “nessuno ha mai pensato di dare delle linee guida o delle indicazioni ben precise sul trattamento delle stoviglie che, avendo “accesso” diretto al nostro organismo, dovrebbero essere garantite al 100% contro il pericolo di virus. Nessuna associazione di categoria ha, però, segnalato nei propri protocolli la necessità di garantire l'igiene su piatti, bicchieri, posate e attrezzature utilizzate in cucina e sala.

Un lavaggio a mano non può mai garantire contro il Covid-19, poiché non può essere fatto a una temperatura di 65°C e se il risciacquo non viene completato (per mancanza d’acqua e di brillantante), diventa esso stesso una fonte di contagio, anziché assicurare la sanificazione delle stoviglie e l'igiene. Da cliente di ristorante, bar o hotel, mi sentirei più tranquilla se questi esercizi avessero un attestato che mi dice che le stoviglie vengono lavate in lavastoviglie sicure, che rispettano tutti i parametri tecnici ed igienico-sanitari. Bene... questo attestato CAST Alimenti ce l’ha!"

Con questa news concludiamo la campagna d’informazione online intitolata #safeeducation, voluta sia per dettagliare tutte le buone pratiche da noi adottate per mettere in sicurezza studenti, professionisti e imprenditori che frequentano la scuola, ma anche con l'intento di essere un esempio per tutti loro.