HOSPITALITY CAST BENVENUTO

Scegli il tuo corso e prenota la tua camera

Scopri di più
Gaetano Mirandola, Fondatore e CEO di SpigaBuona
17/02/2021

Obiettivo di SpigaBuona è mettere materie prime eccellenti nelle mani di professionisti competenti

SpigaBuona si posiziona nel mercato del Gluten Free Biologico come riferimento serio e autorevole per tutti quei professionisti del food che vogliano utilizzare farine biologiche con origini garantite e caratteristiche nutrizionali d’eccellenza. Farine e miscele in grado di rispettare le migliori tradizioni, quelle mediterranee in particolare, e allo stesso tempo innovare con sensibilità e intelligenza, rispondendo alle nuove domande del mercato. Da questi principi nasce una gamma di proposte che fa di SpigaBuona un vero e proprio alleato dei professionisti della ristorazione: nella ricchezza delle opportunità di applicazione e nel favorire la loro creatività, il loro desiderio di sperimentare nuovi percorsi. Con un’attenzione particolare alle intolleranze alimentari.

“La collaborazione con CAST Alimenti – sottolinea Gaetano Mirandola fondatore e CEO di SpigaBuona - è per noi motivo di orgoglio e si concretizza in un impegno costante finalizzato a mettere materie prime eccellenti, con il più alto livello di certificazione ed esenti da prodotti chimici di sintesi, nelle mani di professionisti appassionati e competenti. Ci rivolgiamo a persone non solo amanti della qualità vera ma anche curiose, desiderose di guardare avanti, che hanno voglia di implementare le loro tradizionali conoscenze con nuove opportunità. Lavorare inserendo nella loro attività le nostre farine alternative bio. Abbiamo un’ampia gamma di prodotti che permettono di assecondare la creatività e soddisfare le nuove sensibilità del mercato; ad esempio sorgo, riso, quinoa, miglio, amaranto, tutti senza glutine, integrali e bio. Si tratta di prodotti che meritano informazione e formazione. Vale a dire essere capiti nelle loro reali qualità, di ordine nutritivo oltre che funzionale, quindi nell’utilizzo di specifiche preparazioni. In modo poi da trasferire queste informazioni anche a chi ne gusterà i risultati e, ne sono convinto, li apprezzerà.

Lo stesso discorso informativo e formativo penso meriti l’argomento del “biologico”. Potremmo parlarne a lungo, visto il dibattito molto vivace sul tema. Un’intensità alla quale però non corrisponde quasi mai la chiarezza sui tanti aspetti che concorrono a definire la questione. Sarebbe utile invece comprendere, prima di tutto, perché sussistano ancora tante perplessità nel riconoscere e fare capire cosa significa effettivamente “agricoltura biologica”.  Non basta infatti definirsi “biologici” per partecipare attivamente a questo vero e proprio progetto etico oltre che imprenditoriale. Un progetto che certamente pone l’ambiente al centro, ma che per le scelte che lo caratterizzano, coinvolge anche direttamente il benessere e la salute delle persone.  Dal punto di vista delle imprese e dell’offerta al mercato, è bene non dimenticare inoltre che “c’è biologico e biologico…” Mi spiego meglio. Per SpigaBuona il biologico non è un elemento “in più”, un marchietto da mettere in bella vista su alcune confezioni; oppure la semplice decisione di aggiungere alla propria gamma alcuni prodotti per poter dire “…abbiamo anche il biologico”. Noi abbiamo adottato la scelta unica ed univoca del bio come cuore fondante della nostra identità e del nostro impegno aziendale. Per noi biologico significa impegno al 100% nel settore; per questo siamo attenti ad ogni particolare della filiera, cominciando dal rispetto per la terra, in modo tale da offrire ai nostri clienti una sicurezza alimentare concreta, testimoniata e tracciata.

Per confermare con i fatti questa scelta valoriale e di posizionamento sul mercato, adottiamo da sempre decisioni etiche ben precise, indispensabili per rimarcare quella serietà e qualità che vogliamo siano il nostro principale plus.

Un esempio per tutti: dal 1993, anno della nostra fondazione, abbiamo scelto di utilizzare solo cereali, legumi e semi da agricoltura biologica. Di questi conosciamo bene la filiera, chi li produce e come vengono prodotti. Aziende agricole e piccoli imprenditori che condividono i nostri stessi principi e valori.

La nostra è quindi una storia di coerenza imprenditoriale fatta di scelte coraggiose e lungimiranti. I nostri prodotti sono sani, non contaminati e controllati. I nostri clienti appassionati, professionali e consapevoli.

Il dialogo con CAST Alimenti crediamo quindi si possa svolgere su diversi percorsi formativi, comunque fra loro collegati da un unico filo conduttore: la qualità senza compromessi. Siamo convinti che i professionisti e gli allievi di CAST siano pronti a cogliere l’importanza di quanto abbiamo da dire sui temi della sostenibilità in agricoltura e sull’alimentazione bio, anche legata alle intolleranze alimentari. Il futuro vedrà confermare quello che già oggi è una crescente attenzione per questi argomenti; e la specifica domanda può essere una delle componenti più interessanti per lo sviluppo delle professioni alimentari.”

Gaetano Mirandola, Fondatore e CEO di SpigaBuona
Gaetano Mirandola, Fondatore e CEO di SpigaBuona
Gaetano Mirandola, Fondatore e CEO di SpigaBuona
Gaetano Mirandola, Fondatore e CEO di SpigaBuona
Gaetano Mirandola, Fondatore e CEO di SpigaBuona
Gaetano Mirandola, Fondatore e CEO di SpigaBuona
Gaetano Mirandola, Fondatore e CEO di SpigaBuona