Saverio Prezioso, Direttore commerciale di Cesarin
18/11/2019

Ricetta tradizionale, innovazione nella canditura

L’azienda Cesarin nasce nel 1920 come produttrice di frutta candita e la frutta candita è sinonimo di panettone. Ha quindi vissuto direttamente l’evoluzione di questo fondamentale prodotto che, come ben sappiamo, vive una stagione di rinnovati successi. Cesarin ha costruito il suo posizionamento di mercato sulla qualità. Forte di questa esperienza, punta oggi sempre più anche sull’ innovazione, per dimostrare come la creatività dei professionisti possa essere coadiuvata nel pieno rispetto della tradizione.

“Bisogna sempre ricordare” – ci dice subito Saverio Prezioso, Direttore commerciale di Cesarin – “che proprio nel caso dei canditi le differenze sul mercato fra una proposta e l’altra possono essere notevoli. Si fa presto a dire canditi, ma dietro questo termine si collocano scelte produttive fra loro molto diverse, che determineranno in modo profondo il risultato finale e quindi la qualità del panettone. Coerenti al nostro posizionamento, basato sulla qualità, in Cesarin preferiamo utilizzare materia prima fresca, evitando quanto più l’impiego di prodotti salamoiati. Questo fattore della naturalità e del rispetto della materia prima è molto importante per ottenere un panettone eccellente, e costituisce sicuramente uno degli elementi discriminanti rispetto a quanto avviene invece in tante produzioni industriali. È importante che il professionista curi con attenzione questi particolari. Il gusto del candito è sempre stato fondamentale nella ricetta tradizionale e lo è ancora oggi, anche considerando che un numero crescente di consumatori è assai esigente in fatto di panettone e individua nel candito un elemento significativo per riconoscerne la qualità. Questo indubbiamente ci favorisce e ci rende partner dei professionisti nel soddisfare questa richiesta di eccellenza del mercato.

Fra le nostre proposte più innovative, che stanno ottenendo grandi consensi, vi è indubbiamente la linea TuttaFrutta. Si tratta di una gamma di frutta semicandita ottenuta attraverso un processo di infusione a freddo in sciroppo zuccherino.

Questi prodotti che vengono sgocciolati e preparati in secchielli da kg. 2,5 pronti per essere utilizzati, mantengono del tutto inalterate le caratteristiche organolettiche della frutta fresca. Oltre alla tradizionale arancia, cedro e limone, proponiamo una gamma di 18 gusti differenti, ottenuti con una tecnologia innovativa che ci permette di offrire anche Frutti di bosco, Fragoline, Mango, Zenzero, solo per fare qualche esempio. Ogni anno si aggiungono nuovi gusti. Recentemente abbiamo aggiunto Fichi del Cilento e Albicocche Pellecchielle.

Come sappiamo, oggi sono di tendenza i prodotti che hanno dichiarato in etichetta le origini degli ingredienti e proprio per questo motivo sempre di più lavoriamo con materie prime del territorio, proprio per dare al professionista l’opportunità di avere gusti genuini, ideali per promuovere e differenziare i loro panettoni artigianali da quelli industriali.

Da un anno circa, abbiamo lanciato gli “Scorzoni d'Arancia 10x10 Academy: cubettati dopo la canditura e lavorati da materia prima fresca. Sono un prodotto di eccellenza che ci ha già dato e sicuramente ci darà ancora tante soddisfazioni, perchè la cubettatura, dopo la canditura, mantiene tutto l’aroma e il gusto dell’arancio. Insomma, l’ingrediente ideale per fare un panettone da “maestro pasticcere” realizzato grazie alla volontà di Cesarin di investire molto in ricerca e sviluppo.  Chiaramente offriamo anche tutte le tipologie di candidi tradizionali, ma anche in questo caso la differenza la fanno le materie prime scelte con cura e i metodi produttivi che adottiamo e che definiscono la nostra qualità.

Ci piace collaborare con i nostri clienti che sanno sempre suggerirci come utilizzare al meglio le nostre novità e anche la collaborazione con CAST Alimenti avviene su più livelli: i seminari con i giovani pasticceri a cui portiamo la nostra conoscenza ed esperienze, il dialogo con i grandi maestri della pasticceria artigianale che ci offrono le loro idee, i loro suggerimenti, gli stimoli e spesso le soluzioni migliori da adottare.

Posso affermare che oggi è ancora più importante lavorare con prodotti di qualità, alla luce del crescente successo mondiale del panettone, ormai ai vertici della categoria ‘dolci di Natale’. Apprezzato anche come dolce di consumo destagionalizzato, sono sempre di più i professionisti che dagli Usa al Giappone, dall’Estremo Oriente al Sud Africa, realizzano e propongono ottimi panettoni artigianali. E’ importante che vengano in Italia ad imparare la tecnica dai nostri eccellenti lievitisti, perché diffonderanno in seguito, nei loro Paesi, la cultura del panettone tradizionale.”

Saverio Prezioso, Direttore commerciale di Cesarin
Saverio Prezioso, Direttore commerciale di Cesarin
Saverio Prezioso, Direttore commerciale di Cesarin
Saverio Prezioso, Direttore commerciale di Cesarin
Saverio Prezioso, Direttore commerciale di Cesarin
Saverio Prezioso, Direttore commerciale di Cesarin
Saverio Prezioso, Direttore commerciale di Cesarin