HOSPITALITY CAST BENVENUTO

Scegli il tuo corso e prenota la tua camera

Scopri di più
921fcea691584a1bbe90f3991d9f7f38.jpg

Uno chef deve avere il tempo di inventarsi delle regole, il tempo per approfondire la propria cultura e la conoscenza dei prodotti. Deve essere creativo, ma conoscere bene anche la cucina tradizionale. Deve sapere motivare, coinvolgere, stimolare le persone che gli stanno intorno, e anche trovare il tempo per parlare con i clienti, per capire se i suoi piatti piacciono o no.

Allievo di Vissani e Ducasse, considerato uno dei tre migliori chef italiani da un'illustre guida gastronomica, Gennaro Esposito vanta un'esperienza che merita di essere trasmessa. I suoi risultati, come lui stesso dichiara, sono figli di un ordine mentale che prevede la creatività, ma che si traduce in rigore e disciplina: il tutto ben dosato come gli ingredienti di un grande piatto. Nel 1999 entra a far pare dell’Associazione dei Giovani Ristoratori d’Europa, nel 2003 arrivano le tre forchette Gambero Rosso e nel 2008 riceve la sua seconda stella Michelin.