Luca Miglioranzi AD di Zwilling J. A. Henckels Italia

Luca Miglioranzi AD di Zwilling J. A. Henckels Italia

L’impegno Zwilling per la ristorazione di qualità

L’impegno Zwilling per la ristorazione di qualità. Ne parla l’AD di Zwilling J. A. Henckels Italia Luca Miglioranzi, puntando l’attenzione sull’importanza degli strumenti di cottura per ottenere eccellenti risultati in cucina, sottolineando quanto è importante la formazione, anche da questo punto di vista.

Nella convinzione che in cucina la scelta dello strumento è altrettanto importante degli ingredienti, soprattutto nell’ambito professionale, Zwilling J. A. Henckels Italia propone linee adeguate a questa vision, sostenute da un costante impegno di formazione svolto in collaborazione con CAST

La vision che guida la nostra realtà Italiana – afferma e sottolinea Luca Miglioranzi, AD di Zwilling J. A. Henckels Italia – è coerente e simile a quella dell’intero Gruppo Zwilling. E’ un pensiero di lunga tradizione e con origini molto antiche, ma assolutamente attuali! Basti pensare che fin dal 1731, anno di fondazione della società Zwiling a Solingen in Germania, la scelta base era quella distinguersi sul mercato, mettendo a disposizione dei professionisti della cucina strumenti di alta qualità che li favorissero nel loro lavoro. Attualmente il “mondo Zwilling” è costituito dai vari master brand accomunati da una vera e propria passione per la qualità.

Anche in Italia abbiamo raccolto questo prestigioso testimone e siamo impegnati al massimo per confermare una mission di cui andiamo orgogliosi. Per rendere concreto questo impegno ci affidiamo prima di tutto alla nostra esperienza e ai consigli dei professionisti stessi, in un continuo miglioramento di linee e prodotti.  Logicamente, i due elementi cardini di questo processo evolutivo sono i materiali che impieghiamo e i modi con i quali li utilizziamo. Ad un osservatore non attento gli strumenti da cucina possono sembrare fra loro molto simili. Eppure, chi conosce il settore lo sa bene: fra una pentola e un’altra o fra un coltello e un altro, possono esserci differenze enormi, che determinano risultati professionali altrettanto significativi. Partendo da questa considerazione è scaturito anche il progetto Ballarini Professionale ALTACUCINA, specifico, appunto, per il mondo della ristorazione professionale. Con la preziosa sinergia del Gruppo Zwilling, il brand Ballarini Professionale ALTACUCINA può contare sulla storicità di cinque fabbriche altamente specializzate, in grado di essere fortemente propositiva in quattro categorie merceologiche: Coltelleria, Cottura, Forno e Servizio. Un’offerta articolata in 3 materiali per la coltelleria, 7 rivestimenti specifici per la ristorazione professionale, 15 materiali di cottura, 43 linee di prodotti, 300 forme ed oltre 1850 articoli. 

Tutti i master brand partecipano a creare opportunità professionali ai vertici nei loro rispettivi settori.  Zwilling offre coltelleria di alta qualità e sintesi ideale di innovazione, design e precisione. Miyabi propone ed esalta il pregio del coltello giapponese prodotto a Seki, capitale produttiva della coltelleria giapponese da oltre 7 secoli. Il payoff “Il gusto dell’eccellenza” sancito da Staub, azienda francese che si distingue per la produzione di pezzi unici in ghisa smaltata vetrificata, avvalora gli accorgimenti tecnico-qualitativi dei prodotti scelti dai migliori chef di tutto il mondo; famosa la collaborazione di Staub con lo Chef Paul Bocouse. Con Demeyere, invece, azienda belga fiore all’occhiello del Gruppo Zwilling per la produzione di utensili di cottura in acciaio multistrato, il professionista ha la possibilità di adattare il materiale alla specifica esigenza di cottura.  Inoltre, la storica preparazione nel campo dell’induzione, rende Demeyere uno dei marchi più apprezzati al mondo in questo specifico settore. Talento riconosciuto anche dalla Corte Reale Belga che nel 1999 onora Demeyere con il titolo di fornitore ufficiale “Belgian Royal Warrant Holder”. Non dimentichiamo, infine, specializzazione e propositività di Ballarini, il marchio specializzato nella produzione di utensili di cottura antiaderenti, che riserva al mondo della ristorazione il programma di rivestimenti Kerastone, appositamente studiato per rispondere alle più svariate esigenze di cottura. Ballarini Professionale ALTACUCINA è il fiore all’occhiello di un’esperienza veramente molto elevata. Il lancio del nuovo progetto è avvenuto durante HOST nell’ottobre scorso. Per l’occasione abbiamo organizzato un ricco programma di cooking class tenuto da esperti di grande interesse. Lo spazio Ballarini Professionale ha ospitato fra l’altro la gara finale di “Cucina la salute con gusto, le idee dei futuri Chef”, progetto nato con la collaborazione di tre prestigiose associazioni, APCI – Associazione Professionale Cuochi Italiani, ANDID – Associazione Nazionale Dietisti e LifeGate, con il supporto di note aziende nazionali e internazionali.

Come si colloca questo impegno nella collaborazione fra Zwilling J. A. Henckels Italia e CAST?

“Noi produciamo strumenti di altissima qualità – sottolinea Luca Miglioranzi – e pensiamo che la conoscenza delle caratteristiche dei prodotti, migliori il loro utilizzo. Con un fattore ulteriore e determinante: nel caso degli strumenti di alta qualità, le loro potenzialità diventano ancora maggiori se si conosce come coordinare bene uno strumento con l’altro. Ecco quindi che la collaborazione con CAST, di cui siamo molto soddisfatti, ci permette di “chiudere il cerchio”. Alta qualità e alta professionalità si trovano insieme, puntando al risultato. Le molteplici attività di formazione e specializzazione che ci vedono partner di CAST sono imprescindibili per confermare, con i fatti, la nostra mission. Con un approccio pluritarget, cominciando dai giovani ristoratori che si affacciano al mondo del lavoro. Non a caso la conoscenza approfondita degli strumenti è spesso proprio uno degli aspetti più deboli nella formazione di base dei ragazzi che escono da scuole professionali ed istituti alberghieri. Ma il tema, lo ripeto, coinvolge tutte le età. Ecco perché con CAST stiamo svolgendo un’attività formativa continua che è gradita prima di tutto ai ristoratori stressi.

Ente accreditato e certificato