Riccardo Camanini

8dcc9254c01649699943b648abe33ebd.jpg
Cuoco

“La mia esperienza è iniziata dall’incontro con grandi maestri che hanno saputo indirizzare il mio percorso di vita."

Dopo aver ottenuto il Diploma di cuoco presso l’Istituto Tecnico Alberghiero di Darfo Boario Terme (Bs) lo Chef Riccardo Camanini collabora con scuole di cucina e fa esperienza all’Albereta, in quel momento Tristellato Michelin, dove si ferma per oltre due anni. Seguono importanti esperienze all'estero: la prima presso il Ristorante “Le Manoir aux Quat Saison” (2 Stelle Michelin) presso lo chef Raimond Blanc, durata qualche mese per approfondire i canoni della cucina classica francese; e la seconda e più importante esperienza estera, a Parigi presso il Ristorante La Gand Cascade con lo chef Jean Louis Nomicos, con consulenza diretta di Alain Ducasse. Per sedici anni è chef di cucina a Villa Fiordaliso, una Stella Michelin. Nel 2014 nasce Lido 84, che conquista rapidamente la sua prima Stella Michelin. Il suo piatto Spaghettone, burro e lievito di birra è stato scelto da In Situ, ristorante del Museo di Arte Moderna di San Francisco, per una "mostra permanente" dedicata all'alta cucina nel mondo. 

 

Ente accreditato e certificato